Archivi tag: Franco Malinverno

Il Gelato in Trattoria… Perchè no?

Standard

Tradizione e Innovazione oppure Tradizione o Innovazione? Il dilemma gastronomico degli ultimi tempi sembra aver trovato una risposta certa e sicura… la Tradizione è Innovazione! Bandite siano le nostalgie, serve voltarsi avanti! La difficoltà, e la creatività, sta nel rendere eccezionale un prodotto normale. Spazio ai cuochi (agli osti, direbbero altri!) custodi della tradizione!

Altro appuntamento da non perdere nella Milano più golosa del 2017 è la scuola di gelato firmata PREMIATE TRATTORIE ITALIANE. Tre chef presenteranno gusti speciali in uno spazio unico firmato IFI (video).

Si comincia sabato 14 Ottobre ( ore 13:15 ) con  il Maestro Gelatiere Davide D’Arpino Fusar Poli per la Trattoria Visconti – Ambivere (BG).

Domenica 15 Ottobre (ore 19:00) sarà la volta di Franco Malinverno (pastry – chef e gelatiere dal 1976) del Caffè La Crepa di Isola Dovarese (CR).

Lunedì 16 Ottobre (ore 12:00) toccherà ad Alberto Bettini (chef patron) della Trattoria da Amerigo 1934 di Savigno (BO) chiudere la rubrica “il Gelato in Trattoria”.

Tre gelati “gourmet” in grado di raccontare una dolce storia di queste tre storiche realtà della ristorazione italiana.

NON MANCARE!*

*per informazioni e prevendite biglietti www.milanogolosa.it

Annunci

La gelateria del Caffè La Crepa compie Quarant’anni

Standard

Un evento speciale per celebrare questo traguardo…

dalle 16:30 in poi presso il Caffè La Crepa

dalle 16:30 in poi presso il Caffè La Crepa

In occasione dell’evento enogastronomico – culturale “CU.BI.CI”, cultura, bici, cibo e non solo, il Caffè La Crepa effettuerà un’apertura straordinaria della gelateria per celebrare i Quarant’anni di attività! Un’ampia scelta di coppe gelato dal gusto autentico e originale verranno proposte alla clientela per ricordare quel 5 giugno del 1976 quando, controcorrente, i fratelli Malinverno aprirono i battenti della gelateria artigianale in piazza Matteotti a Isola Dovarese. Un successo che vale la pena festeggiare!

Lo stesso giorno, a Isola Dovarese, si svolge CU.BI.CI. un’evento che ha come scopo quello di far scoprire questa bellissima zona rurale del cremonese percorrendola in bici, a cavallo o con altri mezzi, lungo le strade bianche che costeggiano il fiume Oglio, passando vicino a mulini ormai non più in funzione ma importantissimi nella storia di quest’area, arrivando nei centri storici ed artistici dei tre Comuni coinvolti.

Lungo il percorso, grazie collaborazione di rinomate attività ristorative come l’agriturismo Il Campagnino dove si degusterà l’antipasto, l’agriturismo l’Airone dove si mangerà il primo, l’Hotel Ristorante Palazzo Quaranta per il secondo, il Caffè La Crepa dove si mangerà il gelato in occasione anche dei 40 anni di attività ed il caffè, di importanti Consorzi di Tutela, come quello del Provolone Valpadana DOP, del Salame Cremona IGP e del Consorzio di Tutela Vini Valtènesi, di attività produttive come Agroittica, Mostarde Luccini e Caffè Salomoni si degusterà un buonissimo menù a tappe.

Il percorso ha come estremi Castelfranco D’Oglio ed il suo Mulino passando per Carzago, Isola Dovarese con al centro la piazza, la cascina Concessione dell’EcomuseoIsola e il Mulino vecchio, Monticelli Ripa d’Oglio e Villa Rocca di Pessina con la Villa Fraganeschi.

Lungo il tragitto i visitatori troveranno dei punti informativi che spiegheranno il contesto storico economico e in alcuni punti con guide in voce dedicate, ad orari stabiliti.

Stampa

Leggi il resto di questa voce

Correva l’anno 2006

Standard

Rovistando tra i files di un vecchio PC abbiamo recuperato le due lettere con le quali i cinque fondatori delle Premiate Trattorie Italiane hanno avviato il progetto che oggi vede unite queste trattorie…la semplicità delle azioni, l’onestà delle parole, la voglia di diventare amici per costruire qualcosa insieme.

Botta…

Caro collega,

sono Franco Malinverno del Caffè La Crepa di Isola Dovarese (CR).

Come anticipato per telefono, abbiamo concordato con l’amico Alberto Bettini, titolare della trattoria da Amerigo di Savigno, di incontrarci il giorno 13 marzo presso Il Ristorante Ciacco a Bologna alle ore 10,30, dove saremo presenti noi tutti. Svolgeremo questo incontro proprio per poterci ritrovare insieme, e per poter discutere di eventuali forme di visibilità e immagine dei nostri locali. Sarà l’occasione per affrontare anche i problemi che giornalmente incontriamo nella nostra attività ed in questo particolare momento della ristorazione italiana. Ognuno di noi porterà delle idee e del materiale che possa risultare interessante per lo sviluppo di un’idea di collaborazione reciproca, questo vuole essere il primo di altri incontri che ci impegneremo di portare avanti. Ringraziando l’amico Alberto per averci dato la sua disponibilità nel trovare la giusta location a Bologna (facilmente raggiungile). Sperando di aver interpretato il desiderio di tutti nel ritrovarci , colgo l’occasione di salutarvi cordialmente.

F. Malinverno

e risposta…

Caro collega,
come accordo ti mando un sunto dell’incontro di Bologna.
L’incontro che si è svolto verso le 10:30 di lunedì 13 marzo è stato molto positivo, anche solo per il fatto di esserci incontrati e di aver preso confidenza tra di noi. Il risultato è stato l’affioramento di quella grande voglia che ci accomuna nell’ intraprendere questo meraviglioso percorso.
Alla fine non abbiamo concretizzato e dato soluzioni a tutte le idee, ma il solo fatto che siamo riusciti ad individuare i punti precisi che ci accomunano è stato molto positivo.
Trovare il nome ci riesce difficile, le proposte sono state tante e tutte molto interessanti come: I Luoghi; Il mondo delle osterie; Luoghi, Trattorie e Cultura; La Trattoria; NOI (il cuore della CUCINA ITALIANA), La Cucina dei campanili d’Italia; le PATRIE della trazione… a ognuno spetta il compito di avanzare nuove proposte etc. etc.
Si è discusso anche di fissare delle regole che possano formare uno statuto che regolamenti l’associazione e i suoi eventuali partecipanti, in modo da trovare i parametri di appartenenza per poter eventualmente allagare il numero degli associati.
Altro punto trattato è stato la progettazione di un sito internet dell’associazione e di un piccolo “catagolo” da distribuire nei nostri locali in una sorta di bigliettino da visita comune.
Fondamentalmente abbiam parlato di queste cose perchè di idee ne sono uscite tantissime e se solo riuscissimo a mantenerci in contatto, l’uno con l’altro via e-mail, sarà per noi più facile creare una sinergia di idee in modo che i prossimi incontri vadano via via concretizzandosi.
Il Lunedì sera del Vinitaly rappresenta una data potenziale per un nuovo incontro magari mezzora prima della cena in un locale di Verona, che il nostro amico veneto ci troverà.
Ora non ci resta che tirar fuori le idee nuove e proseguire il cammino appena iniziato.
Le intenzioni sono tante, le idee pure… e allora non ci resta che iniziare insieme.. VIA!

…le PREMIATE TRATTORIE ITALIANE sono nate così, semplicemente così!!!

Tre Gamberi 2015

Standard

Anche nelledizione 2015 della Guida ai Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso, sono stati confermati i Tre Gamberi al Caffè La Crepa, riconoscimento che annovera questo locale tra le migliori trattorie d’Italia da più di dieci anni.

Questo premio venne istituito nel  2003 dall’allora direttore della guida Stefano Bonilli e dal suo collaboratore Marco Bolasco. Più di un riconoscimento, una rivoluzione. Per la prima volta la trattoria venne elevata a luogo da salvare e non da snobbare. Non una serie B, ma una valida alternativa al ristorante dove trovare un servizio accurato, una carta vini intelligente e una proposta gastronomica legata alle tradizioni che contraddistinguono i territori dai quali provengono. Da allora la Trattoria divenne una realtà conclamata dove trovare amore, simpatia, qualità e raffinatezze. Un’altra serie A, insomma.

Ecco qua riproposti alcuni scatti della prima premiazione tenutasi presso la Città del Gusto di Roma (via E. Fermi, 161) in ricordo di Stefano Bonilli, scomparso nell’Agosto 2014.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Anche lo scorso Novembre si è svolta la consueta cena TRE GAMBERI 2015 nella capitale con tanti nuovi luoghi del mangiar bene e tantissimo entusiasmo!

Città del Gusto (ROMA)

La Sala

Leggi il resto di questa voce