Nangalarruni

Castelbuono è un piccolo centro situato su un’altura panoramica nel cuore del Parco delle Madonie a pochi chilometri dalle splendide spiagge di Cefalù. Qua siamo fuori dal tempo, i ritmi di vita sono legati alla campagna e ai boschi. Nelle strette vie del centro si respira lentezza, nei circoli della piazza principale si ascolta musica e si parla di arte.E’ per tutti sorprendente incontrare gli operatori ecologici che ancora oggi caricano la soma degli asinelli con la spazzatura. L’Hostaria Nangalarruni (“scacciapensieri” nel dialetto locale) è gestita da Giuseppe Carollo, e dalla figlia Francesca, sin dal 1984. I piatti proposti in menu raccontano il territorio sapendo cogliere l’essenza di questi paesaggi. Piatti antichi, talvolta dimenticati, rielaborati in chiave moderna dove i funghi, le erbe, i formaggi e i salumi la fanno da padrone. Un ruolo da protagonista lo gioca anche la cantina in grado di evidenziare la grandezza enologica della Sicilia.

Leggi anche —> Una hostaria siciliana che scaccia i pensieri da Il Gastronauta di Davide Paolini

Hostaria Nangalarruni 

Via delle Confraternite, 7
90013 Castelbuono (PA)

Chiuso il Mercoledi

Ferie tra gennaio e febbraio recapito

per info e prenotazioni:

T +39 0921 671228

http://hostarianangalarruni.it/

Leggi anche – – – > la rivista Sala & Cucina – marzo 2017

Annunci