Sin da quando i nonni, Amerigo ed Agnese, aprirono la Trattoria, nel lontano 1934, il nostro locale è sempre stato punto di riferimento nella valle, sia prima, che durante gli anni difficili della seconda guerra mondiale. In quel periodo la proposta gastronomica era rivolta principalmente a chi si avventurava da queste parti nei giorni di festa o di fiera, mentre qualcuno calava a valle anche i Martedì di mercato.
Gli altri giorni era l’Osteria a farla da padrone. La cucina era semplice, fatta di materie prime che venivano dal cortile, dal pollaio, dall’orto, dai campi e dai boschi vicini.
Amerigo, intanto, continuava a vendere cibi e vini di sua produzione anche al di fuori delle mura della Trattoria.
Negli anni cinquanta, arrivò il primo apparecchio televisivo e la gente del paese veniva, la sera, per vedere la novità, fare uno spuntino o bere semplicemente qualcosa. Così, tra gitarelle domenicali, fiere e feste, la vita è filata liscia per decenni fino alla fine del 1987, anno nel quale le donne di famiglia decisero che era tempo di riposarsi.
Cosa fare? Vendere, o che altro? Il grande dispiacere di vedere chiuso un locale che era anche la nostra casa di famiglia ci ha convinti……..e siamo ripartiti, curando solo la Trattoria ed allargando la cucina a discapito del bar/caffè. Nel corso degli anni, accanto alle ricette della tradizione, abbiamo sviluppato piatti più innovativi ma sempre semplici, dove potete cogliere quel sottile equilibrio tra rusticità ed eleganza che è l’anima stessa della campagna, punto di partenza e vera essenza delle nostre radici culturali e gastronomiche.
La nostra vallata è il luogo e il mercato di provenienza delle materie prime. Le persone poi, che negli anni abbiamo imparato a conoscere sono i custodi locali a cui affidiamo le nostre scelte. Il rispetto dei tempi e dell’alternanza delle stagioni è un altro elemento irrinunciabile; forzare i ritmi naturali, muovere alimenti da lontano non porta in genere risultati di qualità. A questo si aggiunge un costo ambientale ed economico. Lavorare in stagione significa poter offrire un prodotto nel suo momento migliore, dando unicità ad una preparazione.
In questi ultimi anni, abbiamo capito che si devono però captare i segnali nuovi. Gli stimoli, le suggestioni e le idee che vengono “da fuori” possono essere una grande ricchezza. Ci piace il confronto, metterci in discussione, cogliere quelle tendenze che in campo enogastronomico continuamente prendono forma, rimanendo però coerenti alla strada che abbiamo scelto e alla nostra storia.
Dal 1996 abbiamo recuperato quella che era una consuetudine nei paesi della Valle: unire alla Trattoria la ‘bottega’, un tempo l’antica tabaccheria e drogheria di nonno Amerigo.

Nel nostro negozio di Savigno, oggi ingresso principale del ristorante, potrete trovare l’intera gamma dei prodotti della Dispensa di Amerigo, con le novità e le ultime ricette appena realizzate, oltre naturalmente ai tartufi in stagione, una selezione di vini, salumi e formaggi delle province di Modena e Bologna.
Dal 2003 riproponiamo, in chiave moderna, l’idea d’accoglienza completa che i nonni ebbero più di settant’anni fa. Con cinque camere abbiamo ripreso l’attività di Locanda: i legni, le porte in ferro, i vetri, le lampade, gli accostamenti tra moderno ed antico design compongono questi ambienti, differenti per dimensione e decoro. Non un albergo, ma la nostra casa a vostra disposizione.

Il piacere di offrire agli ospiti, in uno spazio avvolgente, dagli accostamenti talvolta arditi e fuori dalle regole formali, ma sempre caldo e confortevole, la nostra passione per la continua ricerca e (ri)scoperta di nuove idee. Le camere, situate in un tranquillo vicolo privato, in una delle case più antiche del paese, sono dotate di ampi e comodi letti e materassi di alta qualità, di bagni con vasca o doccia a pioggia, TV e radio satellitare, controllo autonomo del riscaldamento, connessione internet Wi-Fi gratuita, piccola libreria e selezione di riviste.

Amerigo 1934 (English Version click here)

Trattoria, Dispensa e Locanda
Via Marconi 14-16
40060 Savigno (Bo) Italia
Tel. 0516708326

Fax 0516708121
info@amerigo1934.it