Il grano antico: la storia, i pregi, l’utilizzo in cucina. Il mangiare con poco glutine…

Standard

Venerdì 28 Febbraio 2014, ore 20.30

Vi proponiamo una “cena-laboratorio” attraverso la quale cercheremo di spiegarvi le caratteristiche, la storia e l’evoluzione dei grani antichi e delle diverse varietà di farine. Approfondiremo il concetto di “forza” della farina, il concetto di lievitazione e soprattutto vi spiegheremo l’evoluzione del glutine e come si lega alla salute delle persone.
Graditi ospiti della serata saranno: Stefano Pransani, agricoltore, mugnaio e esperto ricercatore di grani antichi e di farine che con il suo lavoro cerca di favorire lo sviluppo di un’economia che rispetti la natura e sostenga il lavoro di tanti piccoli produttori, che preservano e difendono la biodiversità locale e la filera corta.
Luigi Poggini, esperto fornaio specializzato in pani con farine di grani antichi. Il suo è un mestiere di lunga tradizione che ci dona un pane fatto a mano, preparato con grani come il Gentil Rosso, il Rieti e l’Abbondanza, che hanno un glutine più digeribile, con uso di pasta madre e cotto nel forno a legna.
Giuliana, preparerà per voi una cena con l’utilizzo di questi di grani nei piatti della sua “cucina della memoria” insieme ai diversi pani preparati dal fornaio Luigi.

Dalla cucina:
Pancotto con verdure di stagione

Crostino con i fegatini

Farinata di grano con la gota

Tortelli di patate bianche del Carnaio con formaggio di fossa

Maltagliati di farina integrale con ragù di cinghiale

Zuppa inglese e i dolcetti di Luigi

Il costo della serata sarà di € 30,00 a persona.
Per informazioni e prenotazioni chiamare Locanda al Gambero Rosso

Tel: +39 0543 903405

Annunci

I commenti sono chiusi.