Gnòc a la mulinèra

Standard

ovvero

Gnocchi alla mugnaia con ragù di coda e funghi

Prossimamente nel menu del Caffè La Crepa…

Guarda il video

per il “Ragù di coda” seguire la seguente ricetta

Ingredienti

700 gr di coda di vitello con l’osso
300 gr di funghi chiodini
200 gr di pomodoro (da tagliare a cubetti)
1 spicchio d’aglio
10 gr di prezzemolo

1 cipolla e 1 carota (da tagliare a cubetti)
100 gr di sedano (da tagliare a cubetti)
Un bicchiere di vino bianco
sale, pepe e olio extra vergine del Garda.
Soffriggere in olio una cipolla, una carota e 100 g di sedano tagliato a cubetti ,e quando l’olio è ben caldo, aggiungere i pezzi di coda precedentemente tagliati in piccole porzioni.
Bagnare il tutto con un bicchiere di vino bianco (0,1 l) e lasciarli cuocere sino a quando non si sia formata una piccola crosticina attorno ad essi.
A questo punto aggiungere un mestolo di brodo, 100 g di pomodoro a cubetti, salare e pepare a piacere.

Lasciar cuocere per circa 2 o 3 ore a fuoco lento sino a quando la carne si separa dall’osso, dopodiché lasciar raffreddare e separare manualmente la carne dalle ossa.
Nel frattempo far rosolare in un altro tegame un pezzo di cipolla con olio extra vergine del Garda.
Pulire i chiodini, passarli in acqua bollente e aggiungerli al soffritto.
Aggiungere 100 gr di pomodoro a cubetti, cospargere il tutto con il prezzemolo e lasciar cuocere aggiungendo uno spicchio d’aglio.

Infine unire ai funghi chiodini la coda precedentemente cotta in altra pentola, amalgamare bene il tutto e completare la cottura per altri 10 minuti a fuoco lento.

Per maggiori informazioni:

Il Gastronauta, Lo gnocco ritrovato

Il Gustofilo, Gnòc a la mulinèra

Annunci

I commenti sono chiusi.